Da Lucie, communication
In Durata ~ 4 min

Scoprite i codici per l’allestimento della tavola e l’ordine dei bicchieri

L’arte di apparecchiare la tavola è essenziale per il successo dei vostri ospiti. Ci sono molte regole per apparecchiare la tavola e per l’ordine dei bicchieri. Per avere una bella tavola secondo la tradizione francese, sono necessari alcuni consigli di buona educazione.

 

1. Le regole di base da seguire


Per adottare i precetti del savoir-vivre francese, è essenziale prestare attenzione a molti dettagli quando si apparecchia la tavola. L’uso e il posizionamento degli occhiali può essere problematico se non si ha familiarità con le usanze in questo settore. Con un po’ di pratica, però, non è così difficile organizzarsi bene ed evitare errori e sbagli di gusto.

 

Le regole per apparecchiare la tavola sono due: mettere almeno due bicchieri per il pasto (uno per l’acqua, l’altro per il vino) e non avere mai più di quattro bicchieri a persona.

 

Un’altra regola fondamentale riguarda il posizionamento degli occhiali. È consuetudine collocare i diversi bicchieri in ordine decrescente di dimensione, partendo da sinistra e procedendo verso destra. Questa tradizione ha lo scopo di facilitare la presa di ogni bicchiere senza ostacolare i movimenti di un ospite che desidera raggiungere il suo bicchiere d’acqua o di vino. Questa soluzione è la più adatta per poter raggiungere in modo naturale il bicchiere di propria scelta in qualsiasi momento.

 

La tradizione francese prevede di allineare i bicchieri a stelo lungo un asse diagonale, partendo dalla punta del coltello da carne. Se il tavolo è troppo affollato e rende impossibile questa configurazione, è consentito spostare il bicchiere dell’acqua a sinistra per mantenere l’allineamento diagonale degli altri bicchieri.

 

Sebbene la disposizione discendente sia la norma anche in Gran Bretagna, il galateo inglese prevede un allineamento parallelo dei bicchieri al bordo del tavolo.

 

2. L’ordine dei bicchieri sul tavolo


Quando si apparecchia la tavola, ci sono alcune pratiche importanti da seguire, come mettere il piatto della minestra dentro il piatto della cena, mettere un panino in un tovagliolo di fronte al piatto, o non mettere forchette e cucchiaini da dessert all’inizio del pasto. Allo stesso modo, esistono regole severe per l’uso degli occhiali consigliati per una cena intelligente. Devono essere seguiti in un contesto formale.

 

Il bicchiere d’acqua è il più facile da posizionare. Essendo di solito il bicchiere più grande sul tavolo, viene posizionato a sinistra della formazione. Se il servizio non è abbinato, potrebbe essere privo di stelo o essere più piccolo dei bicchieri da vino. In questo caso, dovrebbe essere posizionato all’estrema destra. Il bicchiere d’acqua si allinea al coltello da carne. Se avete un solo bicchiere sul tavolo, spostatelo piuttosto che centrarlo sul piatto.

 

Per i bicchieri da vino, la regola è sempre la stessa. Dovete disporli in ordine di grandezza, dal più grande al più piccolo. In generale, i bicchieri per il vino rosso sono più grandi di quelli per il vino bianco. La disposizione corretta è: il bicchiere d’acqua, poi a destra il bicchiere di vino rosso e ancora più a destra il bicchiere di vino bianco.

 

Se avete intenzione di accompagnare il vostro pasto con dello champagne, non è sempre facile collocarlo. Se si utilizza un flute o un calice, va collocato in seconda fila, leggermente sfalsato tra il bicchiere da acqua e quello da vino rosso.

 

3. L’importanza dei bicchieri eleganti


Per una tavola ben apparecchiata sono necessari un vello, una tovaglia senza grinze, una disposizione precisa dei piatti e posate e bicchieri perfettamente ordinati. Per fare un ulteriore passo avanti nell’estetica e rendere un pranzo o una cena un momento speciale, è consigliabile dotarsi di coltelli, forchette e cucchiai raffinati, oltre che di bicchieri di alta qualità.

 

Con gli articoli offerti da Cristal d’Arques Paris, potrete apprezzare gli stili tradizionali o più contemporanei attraverso un’ampia selezione di splendidi bicchieri. Per i bicchieri, i calici e i flûte sono disponibili diverse collezioni di riferimento. Con il loro design brillante e la loro lucentezza, questi modelli solidi e pratici avranno un grande impatto durante i vostri pasti.

 

La collezione Intense, con i suoi eleganti bicchieri da acqua, è una buona scelta. Sono realizzati con un cristallo senza piombo di alta gamma per un approccio più ecologico. Trasparenti e molto resistenti, questi bicchieri possono essere utilizzati sia in casa che per la ristorazione.

 

Per i vostri flûte da champagne e i calici, la collezione Abstraction è la scelta perfetta. Il loro design originale permette di mettere in risalto il colore del vino. Apprezzerete anche il loro suono cristallino e la praticità della lavastoviglie.

 

Regram: @allgoodthings.rentals